Convertire da Ogg Vorbis a MP3: SoundConverter

Tempo fa avevo pubblicato un semplice script per la conversione dei file audio da Ogg Vorbis a MP3. Oggi invece vi propongo SoundConverter. E’ un’applicazione Gnome che converte file audio da qualunque dei formati Ogg Vorbis, MP3, FLAC e WAV ad un altro dello stesso gruppo. E’ possibile selezionare la qualità del formato finale e come salvare i file generati. E’ ancora in fase di sviluppo, ma funziona e già bene.

Lettori ogg vs Linux

Sono alla ricerca di un lettore mp3 ogg, con hard disk e che possa essere gestito da linux. Per quanto riguarda il formato ogg c’è abbastanza scelta, gli iRiver e i Samsung sembrano promettenti. Il problema sorge quando bisogna capire se il lettore supporta o meno Linux. Ufficialmente nessuno di questi oggetti supporta Linux, ma con un po’ di ricerche con google si riesce a trovare qualcosa. Ci vorrebbe un database che elenca i lettori ogg compatibili con Linux.

amaroK, che sorpresa

Ho sempre preferito GNOME a KDE. Ho provato più volte a passare a KDE ma non ho resistito più di qualche ora. Nonostante ciò non disdegno di usare quelle applicazioni per KDE che sono migliori della controparte per GNOME. Così, dopo anni di rhythmbox ho provato amaroK: è stata una rivelazione. E’ come rhythmbox, ma con molte cose in più:

  • Si possono visualizzare le copertine di ogni album, cercate automaticamente su amazon. Purtroppo per noi italiani gran parte della musica italiana non è disponibile su amazon.
  • Ricerca e caricamento automatico dei i testi delle canzoni.
  • Si può masterizzare un album con pochi click, se si dispone di k3b.
  • Gestione dei podacst.
  • Aggiornamento automatico del proprio profilo su last.fm.
  • Decine di ulteriori features.

Emissioni nocive

Nei supermercati Carrefour, decine di espositori con piccole piante grasse riportano questo slogan:

Piante grasse da collezionare.
Decorano l’ambiente e assorbono le emissioni nocive di tv, cellulari, computer, ecc.

E’ possibile che queste tenere piantine possano decorare l’ambiente, ma assorbire le emissioni nocive proprio no. Le piante assorbono anidride carbonica, ma tv, cellulari e computer non ne producono. Forse llo slogan si riferisce alle emissioni di onde elettromagnetiche, ma non sapevo che le piante grasse le assorbissero. Mah.