Microsoft ha paura di Linux

Nelle ultime settimane avrete notato una nuova campagna pubblicitaria di Microsoft su giornali e riviste, dal titolo affidabilità oggi. In queste pubblicità si riportano casi di aziende che hanno avuto successo scegliendo prodotti Microsoft invece che Linux. Non notate nulla di strano?

tuxvswin.gif

Uno dei casi, ad esempio, riporta il caso della Borsa di Londra, che dopo aver valutato sia Linux che Windows, ha scelto quest’ultimo. Quale migliore pubblicità per Linux? Il fatto che la Borsa di Londra abbia preso in considerazione Linux mi pare già un grande successo.

E pensare che, fino a poco tempo fa, Microsoft non nominava mai Linux, era come se non esistesse. Il massimo dell’interessamento era definire Linux un oggetto per smanettoni.

Ora, invece, Linux è il concorrente da battere, il prodotto con cui confrontarsi. Credo che questo sia il segnale più evidente del successo di Linux e tale successo sta facendo paura a Microsoft.

Advertisements

4 thoughts on “Microsoft ha paura di Linux

  1. @free penguin: con il tuo commento ti sei già linkato. 😉

    In bocca al lupo per il tuo sito.

I commenti sono chiusi.