VMware Workstation 6.5 su Ubuntu 8.10

Dopo aver aggiornato con successo il mio portatile ad Ubuntu 8.10, mi sono accorto che il mio vecchio VMware Workstation 6.0.3 non girava più. Ho cercato inutilmente qualche patch vmware-any-any* aggiornata. Poi mi sono ricordato che era stato rilasciato VMware Workstation 6.5. Per Linux viene fornito in due formati, RPM e un inedito bundle. Ho scaricato la versione bundle l’ho installato, con questo comando:

sudo sh ./VMware-Workstation-6.5.0-118166.i386.bundle

E’ partito un gradevole installer grafico che in un paio di passi ha installato e configurato VMware. Non è stato neppure necessario eseguire il solito vmware-config.pl, obbligatorio nelle versioni precedenti. Non c’è stato neppure bisogno di applicare delle patch. La configurazione precedente è stata mantenuta correttamente.

Advertisements

4 thoughts on “VMware Workstation 6.5 su Ubuntu 8.10

  1. Scusa ti chiedo 2 informazioni. è gratuito come vmware server?
    devo richiedere un serial number?

    grazie

  2. ho girato i forum per ore, e ho trovato tante parole di ESPERTI… ma nessuno si fa capire dagli ingoranti come me.
    TU con quattro lettere hai esaudito il mio desiderio, e in + ho imparato un comando, che non conoscevo, (si come si installano i .bundle)
    e per di + non ci fai smanettare e complicare i file di installazione e non ci fai inserire tanta roba che non serve
    GRAZIE e w quelli sintetici e bravi…

  3. @valerix
    Davanti a i tuoi complimenti non si può rimanere indifferenti. 🙂
    Però i complimenti vanno soprattutto alla VMware che ha curato molto le procedure di installazione dei suoi prodotti, nonostante siano prodotti piuttosto complessi.

I commenti sono chiusi.