Elisa 0.3.3 non va

Incuriosito da diversi articoli che parlavano bene della nuova versione di Elisa, un media center multi piattaforma, ho provato ad installare Elisa 0.3.3 sul mio Ubuntu 7.10. Ebbene, il risultato è che semplicemente non va.

Lo lancio e dopo qualche secondo mi appare la schermata iniziale che si può vedere negli screenshot ufficiale ma nulla più. Il programma reagisce ai miei comandi con ritardi di decine di secondi, spesso non reagisce per nulla. Contemporaneamente l’attività sul disco è molto alta e la cpu è impegnata al massimo. Per uscire dal programma sono costretto a premere il tasto Esc più volte e l’esecuzione termina con la stessa esasperante lentezza.

Peccato, aspetterò la prossima versione.

11 thoughts on “Elisa 0.3.3 non va

  1. succede con schede ati+fglrx..per via, credo, delle librerie opengl utilizzate
    Anzi..spesso Elisa va proprio in blocco.

  2. E’ più o meno la stessa situazione che ho riscontrato sulla mia macchina…
    Ed effettivamente ho una scheda ati.
    Oh ma che culo eh!!! XD

  3. Ehm, io non ho una scheda ati, il mio portatile ha una vecchia Sis integrata, niente accelerazione hardware 3D. Non mi aspettavo che andasse veloce, ma che almeno si muovesse qualcosa, invece nulla. 😦

  4. Un po forse ti sei risposto da solo, non avendo l’accelerazione 3D, ma credo il problema sia anche che ai primi avvii Elisa deve popolare il database con la musica, i video e le foto, creare le anteprime etc. Forse è questa l’attività sull’HD che noti. Magari mi sbaglio, ma dandogli un’altra chance potrebbe migliorare, a me è successo così.

  5. @Marco
    Deve solo ruotare 5 icone, a che diavolo serve l’accelerazione 3D. Tra un po’ anche per muovere il puntatore del mouse servirà il 3D?
    Come fa a popolare il db se non l’ho ancora informato su dove sta la mia musica, le mie foto i miei video? Anche supponendo che cerchi su tutto il disco o a partire dalla mia home, perché l’interfaccia utente è completamente bloccata?
    Non mi convince.

  6. Non andrà mai con quella scheda video. La nuova versione dovrebbe includere un pop-up che avvisa l’utente con una macchina datata che il programma potrebbe non funzionare. Calcola che quando lo uso io arrivo a superare un giga di ram occupata

  7. @SonOfFree
    Ok, elisa ha bisogno di una macchina potente. Ma allora non è adatto per i media center realizzati con hardware compatto e a basso consumo, generalmente poco potenti, e quindi non saprei che farmene.

  8. Io sto provando la 0.35 su Hardy 8.04. Mi piacerebbe parecchio riuscissi a settare delle cartelle diverse da quelle di default.
    Cmq per farlo andare bene bisogna o togliere tutti gli effetti da Sistema – Preferenze – Aspetto -Effetti visivi o togliete Compiz che va in pieno conflitto. Tra l’altro si risolve anche il problema di cattivo refresh di googleearth.
    cmq fate sapere che sono curioso.

  9. @malex:
    Non servono macchine potentissime, ma è obbligatoria l’accelerazione 3D. Elisa, infatti, sfrutta le OpenGL per qualsiasi cosa. Se non hai accelerazione 3D va in emulazione software, e vedi quello che hai visto. Non hanno implementato un fallback che usi grafica 2D se non hai il 3D.

    Per quanto riguarda i media center, ormai hanno tutti schede Intel, ATI o nVidia, e processori oltre il GHz. Sono pochi quelli che hanno schede VIA (che comunque dovrebbero dare un minimo di accelerazione) e praticamente nessuno con le SiS.

    Prova MythTV, anche se a me piace di meno.

I commenti sono chiusi.