Yum Extender contro Synaptic

Sono un affezionato utilizzatore di apt per Fedora Core 4. Nonostante derivi da Debian, apt è stato ben adattato alle distribuzioni che usano RPM. Il suo frontend Synaptic è veramente comodo da usare, è piuttosto veloce ed è lo strumento che preferisco per gestire i miei rpm.
Eppure sembra che yum sia molto più usato di apt, forse perché è lo strumento standard di Fedora, anche se il suo frontend Yum Extender è decisamente inferiore a Synaptic, è molto più lento ed ha un’interfaccia scomoda da usare, seppur gradevole. La sensazione è di una applicazione ancora giovane, non completa. Come se non bastasse, il repository livna non supporta più apt, per cui sono costretto a migrare su yum e Yum Extender e sopportare le sue limitazioni. Speriamo solo che gli sviluppatori di Yum Extender lo rendano veloce e comodo da usare almeno quanto Synaptic.

Annunci